01/2023 ATTIVAZIONE DELLA DOMICILIAZIONE BANCARIA PER LA QUOTA A

Fino al 15 marzo è possibile attivare la domiciliazione bancaria dei contributi di Quota A per il 2023.

L'addebito diretto scatterà in automatico anche per i contributi di Quota B 2023 eventualmente dovuti sul reddito libero professionale prodotto nel 2022.

Con la domiciliazione è possibile anche pagare a rate e senza il rischio di dimenticare le scadenze, sia i contributi di Quota A, sia i contributi sulla libera professione Quota B.

Sul modulo di attivazione è possibile scegliere in quante rate pagare la Quota A.

Torna Indietro    Torna alla Home