10/2021 CONGUAGLIO FISCALE PER I TITOLARI DI PIU' PENSIONI


Graziella Reposi

Coloro che percepiscono la pensione da più enti previdenziali (Inps ed Enpam, ecc.) a decorrere dal mese di agosto saranno assoggettati a un prelievo fiscale maggiore rispetto a quello in precedenza applicato sulla pensione dall'Enpam.

È l'effetto del conguaglio fiscale scaturito dai calcoli con le aliquote superiori applicate  dal Casellario Centrale nella funzione dei pensionati gestito dall'Inps per legge.

L'importo complessivo dell'Irpef sarà dunque superiore rispetto a quanto stimato in precedenza dall'Enpam perché risentirà della somma delle pensioni che si ricevono da più enti previdenziali.

I pensionati coinvolti dall'applicazione di tale norma con rateizzazione dell'Irpef di debito, potranno verificare all'interno della propria Area Riservata, sotto la voce "Certificazioni-ritenute fiscali", una lettera personalizzata nella quale sono descritte le operazioni di conguaglio che hanno determinato una variazione dell'importo delle ritenute fiscali sulla pensione.

Per i soggetti non iscritti all'Area Riservata, l'Enpam invierà la lettera all'indirizzo di residenza.

Torna Indietro    Torna alla Home