02/2017 IDONEITA' ALL'ESERCIZIO DELLE ATTIVITA' DI EMERGENZA SANITARIA 118

 

SCADENZA: 20 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del Bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte.

La Regione Piemonte con determinazione numero 61 del 03.02.2017 pubblicata sul B.U.R.P. n. 6 del 03.02.2017 procede alla realizzazione di un nuovo corso di formazione per il conseguimento dell’idoneità all’esercizio dell’attività di emergenza sanitaria territoriale 118.

 

I partecipanti al corso di formazione per l’emergenza 118 sono individuati fra:

  1. I medici che alla data di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte, risultino in possesso dei seguenti requisiti:
    • Incarico nei servizi di continuità assistenziale presso le Aziende Sanitarie della Regione Piemonte, alla data di pubblicazione del presente comunicato sul B.U. della Regione Piemonte;
    • Iscrizione nella graduatoria definitiva della Regione Piemonte valida per l’anno 2017 pubblicata sul B.U.R.P. n. 51 del 22.12.2016, secondo l’ordine di graduatoria;
  2. I medici in possesso di incarico temporaneo per i servizi di emergenza sanitaria 118 presso una Azienda Sanitaria della Regione Piemonte ai sensi dell’art. 14 dell’Accordo regionale per l’inserimento dei medici di medicina generale nei servizi di emergenza-urgenza sanitaria 118, nell’ambito dell’Accordo Integrativo regionale per la Medicina di Base, approvato con D.G.R. n.28-2690 del 24.4.2006.

L’ammissione definitiva dei discenti al corso avviene, a cura dell’Amministrazione Regionale, a seguito del superamento di una prova di ammissione, costituita da un questionario, di 50 domande a risposta multipla, relativo a nozioni di base e argomenti di natura generale afferenti alle discipline del corso. Le domande del questionario sono prescelte tra le domande predisposte e pubblicate, alla data di pubblicazione del presente comunicato sul BURP, dal MIUR per il “Concorso Scuole di Specialità”.

Le domande saranno prescelte tra quelle presenti nell’area di cardiologia, nell’area di chirurgia generale, nell’area di medicina interna e generale.

Il superamento della prova è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza corrispondente ad un punteggio superiore o uguale a 38 punti. Al fine dell’assegnazione del punteggio, ad ogni risposta esatta viene assegnato 1 punto.

Le domande, da formularsi secondo lo schema di seguito pubblicato, dovranno essere inoltrate esclusivamente a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno entro 20 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del Bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte.

Le domande dovranno essere inoltrate, al seguente indirizzo:

Regione Piemonte – Assessorato Sanità – Direzione A14 – Settore Sistemi organizzativi e risorse umane del SSR – Corso Regina Margherita 153 bis – 10122 Torino

Si riporta di seguito:

icon Determinazione n. 61 del 03.02.2017

icon Avviso regionale di partecipazione al Corso di Formazione per il 118

icon Schema di domanda

Torna Indietro    Torna alla Home